Guida all'acquisto » Trend e prodotti » Correre lunghe distanze: hai le scarpe giuste?
Correre lunghe distanze: hai le scarpe giuste?

Correre lunghe distanze: hai le scarpe giuste?

Le scarpe sono ovviamente il sostegno e l’alleato principale nel nostro percorso, non possiamo assolutamente permetterci di indossare calzature non idonee.

Eleonora Corradini

10 Settembre 2021

14

Come già abbiamo visto nei precedenti articoli, per affrontare le lunghe distanze è importantissimo non tralasciare nessun tipo di aspetto. Quello dell’abbigliamento è anch’esso di fondamentale importanza per affrontare al meglio distanze lunghe.
Le scarpe sono ovviamente il sostegno e l’alleato principale nel nostro percorso, e non possiamo assolutamente permetterci di indossare calzature non idonee.

Personalmente utilizzo scarpe Hoka One One, in quanto, dopo numerose prove su me stessa, le trovo come le migliori scarpe in commercio per affrontare tanti chilometri di corsa. Sono leggere, molto ammortizzate e i miei piedi, grazie a loro, si trovano nella massima comodità possibile.

Prima di consigliare, in base alla mia personale esperienza, qualche modello di scarpe, vorrei precisare subito che è importante, soprattutto per chi è alle prime armi ed è quindi poco esperto, non acquistare tipologie di calzature “solo” per motivi estetici o per sentito dire tramite il passaparola (come potrebbe accadere anche grazie a questo articolo).

Può essere molto utile acquistare le scarpe da un negoziante competente e che abbia a disposizione un tapis roulant per poter realizzare dei test personalizzati, per comprendere al meglio quale sia il modello e la tipologia di scarpa adatta a voi. Anche in questo caso l’esperienza, e anche qualche errore, ci indicheranno la giusta strada da percorrere.

Io utilizzo e mi sento di consigliare, ripeto, per la mia personale esperienza, i seguenti modelli di scarpe Hoka One One:

CLIFTON
La parola chiave di questa scarpa è versatilità. E’ leggera, ben ammortizzata e di lunga durata. E’ ottima per gli allenamenti quotidiani ed è uno dei miei modelli preferiti. Utilizzo questa scarpa soprattutto per allenamenti lunghi.

 

RINCON
Un modello che utilizzo allo stesso modo della Clifton, è la Rincon. Ottima scarpa con la quale faccio lavori lunghi e ogni tanto qualche lavoro veloce. Questa scarpa ha un’ottima reattività.

 

CARBON X
Utilizzo queste scarpe per allenamenti di qualità e di velocità, dove alterno ripetute più o meno lunghe, a corsa lenta.
Questo modello è dotato di una fibra in carbonio che permette un atterraggio più ammortizzato e una propulsione extra sulla zona anteriore del piede.
E’ la scarpa perfetta per la gara in quanto è in grado di dare sostenibilità e leggerezza e, allo stesso tempo, propulsione.

 

MACH
Questa scarpa è un mix tra il forte supporto della Clifton e l’ottima reattività della Rincon. E’ una tipologia di modello che si può utilizzare sia per distanze lunghe che per lavori brevi, intensi e veloci.

 

 


Indipendentemente dal modello e dalla marca di scarpa che sceglierete, il reale punto chiave è quello di non correre mai e poi mai con scarpe usurate, in quanto il risultato della propria prestazione potrebbe risentirne e, soprattutto, rischierete di incorrere in infortuni fisici, più o meno gravi.