Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Ciclismo e allenamento indoor: come dobbiamo integrare?

Ciclismo e allenamento indoor: come dobbiamo integrare?

Con l’inizio dell’autunno arriva anche la stagione dei rulli. In questa puntata di Sport kitchen vedremo come attrezzare la bicicletta per un indoor cycling ottimale.

Redazione ENDU

03 Ottobre 2022

2

Di sicuro per un allenamento sui rulli la prima cosa che dobbiamo procurarci è un bell’asciugamano, perché suderemo parecchio. Ma proprio per questo la domanda sorge spontanea: quanta acqua perderemo con la sudorazione?
In realtà non solo acqua, ma anche sali mineralisodio, cloro, potassio e magnesio.
Logico quindi che nella nostra borraccia dovremo aggiungere, oltre all’acqua, questi minerali: solo così l’organismo potrà mantenere il suo stato di idratazione.

Ma andiamo ora nello specifico.
Se il nostro allenamento indoor prevede anche dei cambi di ritmo o comunque tratti più intensi rispetto ad altri è importante aggiungere una quota di carboidrati. Peraltro la miscela a base di sodio e cloro con carboidrati sembra svuotare più rapidamente lo stomaco rispetto alla sola acqua. Enervit ad esempio mette a disposizione Isotonic Drink.

Se invece l’allenamento sui rulli è molto lungo (che supera l’ora) o se arriviamo alla nostra sessione senza aver fatto uno spuntino, l’assunzione di uno sport gel può essere di vero supporto. 

Infine ricordiamoci che anche il recupero è parte dell’allenamento. In particolare i primissimi minuti che seguono la fine della sessione. E allora non dobbiamo aspettare ad assumere minerali, carboidrati e amminoacidi essenziali. Un buon prodotto che fa al caso nostro è After Sport, sempre di Enervit. 

 

In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan e Enervit