Trend e prodotti » Trend e prodotti » Unboxing » Canyon Ultimate CFR, alla ricerca del marginal gain
Canyon Ultimate CFR, alla ricerca del marginal gain

Canyon Ultimate CFR, alla ricerca del marginal gain

Dalla ricerca della bici perfetta per la salita scaturisce questa Canyon Ultimate CFR, guidabilità e reattività unite al peso minimo possibile, grammi che diventano watt utili per la spinta dei campioni.

Andrea Toso

26 Agosto 2020

0

Il 2020 verrà ricordato come l’anno del lockdown e l’anno senza gare, ma per fortuna anche della ri-scoperta della bicicletta da parte del popolo italiano, vuoi per la necessità di aria aperta e natura, vuoi per gli incentivi all’acquisto, fatto sta che i magazzini delle case produttrici si sono svuotati.

Se noi amatori siamo fermi almeno i pro stanno riprendendo le competizioni, con un calendario fittissimo che non concede respiro e anzi ci obbliga a saltellare da canale a canale per seguire le gesta dei nostri beniamini.

Di conseguenza le case produttrici non hanno mai smesso la progettazione di biciclette super performanti, cercando di abbinare alla guidabilità e reattività anche il peso minimo consentito, grammi che diventano watt per la spinta dei campioni, proprio come ha fatto Canyon con il lancio della nuova Ultimate CFR, creando un telaio dal peso di soli 641 gr nella taglia M. Quando gli atleti sono macchine perfette, la differenza, il marginalizzi gaia arriverà dalle biciclette.

La Canyon Ultimate CFR non è solo un super telaio, sebbene sia prodotto grazie alla collaborazione tra gli ingegneri della casa di Coblenza e l’esercito Giapponese che detiene il “segreto” per ottenere un assemblaggio dei fogli di carbonio tale da garantire peso minimo con rigidità e resistenza performanti, no.

La Ultimate CFR è un progetto che chiede il massimo ad ogni singolo componente, ultraleggero quanto performante:

Il cockpit CP20 realizzato con le stesse fibre di carbonio ad alto modulo del telaio raggiunge un perfetto equilibrio  tra ergonomia, efficienza ed aerodinamica, mantenendo la rigidità utile per i professionisti. Disponibile nella versione Ultimate CFR EPS vanta un peso di soli 270 gr.

 

Il reggisella Schmolke montato sempre nella versione EPS pesa solo 87 gr, fa diventare questa bicicletta da corsa quella con freni a disco più leggera di sempre.

ULTIMATE CFR DISC DI2

FRAME                      Canyon Ultimate CFR

FORK                         Canyon One One Four CFR Disc

BRAKES                   Shimano Dura-Ace

GROUPSET             Shimano Dura-Ace Di2 (11-30)

GEAR RATIO           52-36 (11-30)

WHEELS                  DT Swiss ARC 1100 Dicut db 50 mm

TYRES                      Schwalbe Pro One  Skinwall tubless / TPU 25 mm

COCKPIT                  Canyon CP10

SADDLE                   Fizik Adaptive R1 Black

SEATPOST              Canyon S13 VCLS Post

ULTIMATE CFR DISC EPS

FRAME                     Canyon Ultimate CFR

FORK                        Canyon One One Four CFR Disc

BRAKES                   Campagnolo Super Record EPS

GROUPSET             Campagnolo Super Record EPS

GEAR RATIO           52-36 (11-29)

WHEELS                  DT Swiss PRC 1100 Anniversary 25 Disc SR12

TYRES                      Schwalbe Pro One  Skinwall tubless / TPU 25 mm

COCKPIT                  Canyon CP10

SADDLE                   Selle Italia C59

SEATPOST              Schmolke TL0

Dalla ricerca della bici perfetta per la salita scaturisce questa Canyon Ultimate CFR, disponibile nelle due versioni proposte al prezzo di € 8.999,00 nella versione CFR, e di € 7.599,oo per la versione D12, solo telaio € 3.499,00, come sempre acquistabile online dal sito www.canyon.com