Eventi » Comunicati stampa » Eventi » Canyon cresce abbracciando il gruppo GBL
Canyon cresce abbracciando il gruppo GBL

Canyon cresce abbracciando il gruppo GBL

Canyon ha scelto come nuovo partner di sviluppo il gruppo GBL, una delle più grandi società d’investimento europee, nel cui paniere già spicca Adidas.

Andrea Toso

15 Dicembre 2020

1

È arrivato il momento per Canyon di diventare grande.

O meglio: essendo già cresciuta molto negli ultimi anni, con un fatturato 2020 oltre i 400 milioni di euro ed un incremento del 25% negli ultimi 7 anni, è arrivato il momento di fare un passo importante di crescita.

Per fare questo passo serviranno investimenti importanti, capitali freschi e una solidità che il fondatore Roman Arnold ha trovato nella Groupe Bruxelles Lambert (GBL).
GBL è una delle più grandi società di investimento in Europa e porta esperienza nel marchio, nello sport e nello stile di vita, anche attraverso il suo investimento in Adidas, di cui è il maggiore azionista.

Canyon grazie alla tecnologia in continuo aggiornamento si sta espandendo in tutto il mondo, con un’importante espansione nel mercato americano, potendo spaziare dalla strada/triathlon, alla mtb e gravel, al mercato della bicicletta urbana, aggiungendo il mondo e-bike.

Serviva quindi un partner forte per garantire ulteriore crescita e ulteriore innovazione.

Si chiude quindi la collaborazione quinquennale con la società statunitense TSG Consumer Patners come previsto da contratto Roman Arnold trova in GBL il partner adatto alla prosecuzione dello sviluppo.

“Siamo diventati leader globali e digitali grazie a un successo costante. Grazie alla tecnologia, all’espansione globale e al successo sportivo, abbiamo ottenuto molto. Ora è il momento giusto per andare oltre l’offensiva, per sfruttare tutte le opportunità e sono tanti. Ecco perché sono molto lieto di collaborare con GBL, che ha convinto me e il mio team con la loro passione per il nostro business, anni di esperienza e focalizzazione a lungo termine “

GBL diventa quindi azionista di maggioranza, Roman Arnold il più grande azionista individuale di Canyon Bicycles GmbH con il 40% delle azioni.
In qualità di co-investitore insieme a GBL, Tony Fadell, ex vicepresidente della divisione iPod di Apple e anche un appassionato ciclista, si unisce a Canyon con il supporto di tutto il suo team. La sua azienda e il team Future Shape, focalizzato sulla sostenibilità, supporta le aziende nel portare tecnologie digitali innovative fuori dal laboratorio fino all’uso quotidiano.

“Roman e il suo team hanno costruito un’incredibile attività negli ultimi 20 anni. Siamo onorati di aiutare a guidare il marchio ispiratore di Canyon per soddisfare il crescente interesse per le biciclette, dalla pista alla pista fino al pendolarismo, mentre le auto rimangono parcheggiate”, ha detto Fadell.

Le transazioni dovrebbero essere completate nel primo trimestre del 2021, una volta ottenute le necessarie approvazioni normative.