Preparazione » Preparazione » School of... » Allenarsi in pausa pranzo con Asics Novablast 2
Allenarsi in pausa pranzo con Asics Novablast 2

Allenarsi in pausa pranzo con Asics Novablast 2

Con l’allenamento di oggi andremo a presentare la nuova Asics Novablast 2. Adatta alle corse brevi, ad alta intensità o per i runner che desiderano una scarpa ammortizzata.

ENDU

01 Settembre 2021

1

Ciao ragazzi, benvenuti a questa nuova puntata di school of running, oggi sfruttiamo questa pausa pranzo per un allenamento non eccessivamente impegnativo, ma con la giusta dose di brillantezza e velocitá. 

Quando avete poco tempo a disposizione, come me oggi, provate a privilegiare allenamenti brillanti e con validi stimoli qualitativi, seppur in una seduta poco estensiva.  

Oggi ci alleniamo Marco Scanziani, un Asics Frontrunner che ama essere estremamente versatile nel suo amore per la corsa, spaziando dalle maratone, ai trail, fino alle gare di triathlon.

Marco nella propria quotidianitá milanese è un restauratore ma appena ha un minuto libero lo dedica alla corsa. Ha ottimi tempi nel suo palmares: 

34:50 sui 10 km

1.16:50 sulla mezza maratona e

 2:48:20 sulla maratona. Mica male, Marco!

La presenza di Marco oggi e la tipologia di training che ci aspetta ci danno il pretesto per presentare la nuova Asics Novablast 2 che oggi Marco indossa. Siamo molto curiosi perché si tratta di una calzatura che dallo scorso anno è protagonista di un forte processo di rinnovamento ed evoluzione del rinomato brand giapponese, iniziato giá nel 2020 con la prima edizione appunto della Novablast e che prosegue oggi con questa nuova versione. 

 

 

Se siete podisti giá da qualche stagione, sicuramente conoscete alcuni dei modelli che hanno reso Asics protagonista come le Gel Nimbus e le Gel Kayano, che hanno fatto dei concetti di ‘sicurezza’ e ‘comfort’ i propri cavalli di battaglia. Con la Novablast, ma non solo, Asics ha acceso i riflettori su un prodotto molto reattivo, divertente e dedicato ai runner che amano la velocitá. 

Asics, con la Novablast 2 ha creato una scarpa da running con effetto trampolino e con elevato risparmio energetico.

Il fulcro della scarpa è proprio questa tecnologia FF BLAST presente nella suola, che la rende reattiva e permette un atterraggio morbido seguito da un rimbalzo favorevole per una corsa più veloce. Ti accorgerai Micol di questa caratteristica quando, durante l’interval training, fardemo le variazioni di ritmo.

Per cosa è indicata la Novablast 2?

Per le corse brevi, ma ad alta intensità o veloci, e per i runner che desiderano una scarpa ammortizzata in grado di dare una sana dose di divertimento.


In collaborazione con Marco Scanzani ,  Asics FrontRunner che indossa ASICS NOVABLAST 2