Preparazione » Allenamento » Preparazione » Tecnica di guida per MTB: l’anello mancante
Tecnica di guida per MTB: l’anello mancante

Tecnica di guida per MTB: l’anello mancante

Oggi volevo fare alcune considerazioni riguardo gli allenamenti praticati sostanzialmente da tutti i bikers del mondo, suggeriti e pianificati in […]

Michele Zanchin

14 Novembre 2018

0

Oggi volevo fare alcune considerazioni riguardo gli allenamenti praticati sostanzialmente da tutti i bikers del mondo, suggeriti e pianificati in modo competitivo, ma che risentono di qualche esercizio mancante per essere davvero degli ottimi training a 360°.

Gli allenamenti generalmente comprendono tutta una serie di esercizi sulla potenza e sulla resistenza… non ti sembra che manchi una parolina magica in tutto questo??? Ebbene si, difficilmente riesco a scovare in tutti questi esercizi dei rafforzamenti sulla tecnica di guida per MTB.

E non pensare che sia una componente trascurabile, anzi; tutti gli allenamenti di forza e cardio non valgono un bel niente se non associ anche qualche sessione settimanale che inglobi alcuni esercizi fondamentali che ti consentano di impratichirti sulla tecnica della corsa, dei salti, le curve, le salite… Tutti elementi chiave per un biker che si rispetti; non dimenticare mai che la MTB non vuol dire solo velocità e lunghi km su pista… altrimenti, quando ti ritroverai su sentieri ripidi e complicati, come farai ad essere padrone del mezzo senza una buona tecnica?

tecnica_della_mtb_1fonte: www.redbull.com

Le competenze sulla tecnica della MTB da incrementare per ogni biker

Non pensarci su due volte, e prenditi del tempo nei tuoi allenamenti, per esercitarti su queste competenze in modo controllato, per farle tue e sfruttarle al massimo durante le competizioni:

1) Surplace –> rimani in equilibrio statico sulla bici

2) Posizione del corpo ottimale sulla bici –> prendi le misure e continua tentare nuovi aggiustamenti!

3) Postura del corpo sul pedale –> verifica come cambia la tua pedalata con piccole modifiche del piede sul pedale

4) Cornering –> essercitati ad impostare le curve in maniera diversa

5) Manual –> impennare é una cosa seria

6) Bunny Hop –> supera tutti gli ostacoli non con una semplice impennata ma con un vero e proprio salto

Allenati seguendo queste competenze, possibilmente nell’ordine in cui le ho scritte.

Ti chiederai il perché, ma è molto semplice: se non sei ancora in grado di rimanere immobile in equilibrio sulla tua bici (surplace), non riuscirai sicuramente ad impostare bene le curve entrando lentamente poco prima di girare, né ti riuscirà molto bene il bunny hop.

L’equilibrio a basse velocità ti aiuterà ad affrontare le piste oltre a curvare su terreni più tecnici.

tecnica_della_mtb_3fonte: www.cappef.com

Dove praticare questi esercizi

Se sei un biker di certo le idee non ti mancheranno… in ogni caso trovati un cortile, un parcheggio poco frequentato, un prato pubblico dove introdurre degli ostacoli, dei cordoli, delle sporgenze in modo da poter mettere in pratica i suggerimenti per aumentare le tue capacità tecniche.

Se potenza e resistenza faranno di te un grande atleta, la tecnica di guida ti permetterà di gustarti profondamente i migliori sentieri e di affronatare più serenamente le gare!

Come dicono a Napoli – Nessuno nasce “imparato” – ma con costanza e perseveranza riuscirai ad affrontare tutti i percorsi e gli ostacoli più difficili!