Preparazione » Alimentazione » Preparazione » Isodrink, il supporto salino per i partecipanti a ENDUdream2
Isodrink, il supporto salino per i partecipanti a ENDUdream2

Isodrink, il supporto salino per i partecipanti a ENDUdream2

L’estate è finalmente arrivata, l’allenamento non calerà per noi italiani reduci dal covid – 19 lockdown e tantomeno per i nostri finalisti di ENDUdream 2, motivo per cui andiamo ad analizzare il supporto di integrazione che i partner Volchem propone ai nostri Dreamers.

Andrea Toso

01 Luglio 2020

0

L’estate è finalmente arrivata, l’allenamento non calerà per noi italiani reduci dal covid – 19 lockdown e tantomeno per i nostri finalisti di ENDUdream 2, motivo per cui andiamo ad analizzare il supporto di integrazione che Volchem propone per questo periodo, mese che porterà sia Mauro Maiolli che  Giampiero Monti a partire per i propri sogni, mentre Stefano Brambilla proseguirà la sua preparazione sudando sul lago di Como.

Con l’arrivo del caldo e temperature oltre i 30 gradi l’idratazione è la base dell’integrazione, Volchem da sempre ha nel prodotto Isodrink un ottimo alleato per garantire al corpo il mantenimento e l’assorbimento di acqua.

Isodrink è infatti un integratore a base di polimeri del glucosio (maltodestrine di mais), che inducono un’alta risposta glicemica, indicati negli sport di resistenza, e fruttosio, integrati con i principali elettroliti: magnesio, sodio, potassio, cloruri e bicarbonati e con la vitamina C.

Andiamo a vedere perché questi ingredienti diventino necessari:

Il sodio interviene attivamente nel trasporto del glucosio. E’ essenziale nel trattamento della disidratazione perché aiuta a trattenere l’acqua.

Il potassio contribuisce al mantenimento di una normale funzione muscolare e neurologica. Il rapporto molare sodio/potassio è ottimizzato e conforme a quello raccomandato dalla organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) per le soluzioni reidratanti orali (ORS) standard (= 4,5).

Il magnesio interviene positivamente nel mantenimento del bilancio elettrolitico e del metabolismo energetico, nella trasmissione nervosa, nella sintesi proteica e nella contrazione muscolare inclusa quella del muscolo cardiaco e nella riduzione della stanchezza e della fatica.

Cloruri e bicarbonati reintegrano i principali anioni extracellulali consumati rispettivamente con il sudore e nella neutralizzazione dell’acido lattico.

La vitamina C esercita un’azione protettiva sulle proteine, incluso il collagene delle articolazioni sottoposte a sforzi intensi, e sui lipidi dal danno ossidativo, contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e immunitario durante e dopo un esercizio fisico estremo, favorisce l’assorbimento del ferro, costituente essenziale dell’emoglobina, e un normale metabolismo energetico negli esercizi fisici intensi.

Più che mai in questo periodo l’assunzione di Sali minerali, ma ancor prima il consumo di diverse porzioni di frutta di stagione, sono necessari per assorbire una buona quantità d’acqua ed evitare il crollo delle performance per disidratazione.

Iniziare già prima dell’attività con uno due bicchieri di sali sarebbe buona norma, per poi andare ad alternare acqua e Isodrink Volchem con timing di almeno 15 minuti, personalmente riduco anche a 10 nelle ore più calde, per poi proseguire anche nella fase di recupero, i nostri vestiti madidi di sudore parlano chiaro su quanti liquidi si stiano espellendo, meglio aiutarsi per ottimizzare le performance.

Nell’integrazione come in tutto l’endurance non si può andare alla cieca o fidarsi dei consigli “dell’amico esperto”, per cui Volchem ha messo in vendita un pacchetto di prodotti bilanciato per assaggiare e valutare la resa sul proprio organismo, composto appunto da Isodrink per l’idratazione, Promeal mix di carboidrati e proteine per il recupero, Energen 40, gel di carboidrati da assumere durante l’attività, Volamin drink, bustine da 45 gr a base di bcaa, barrette Promeal crunch a base di cereali e Promeal fruit a base di frutta, Energen 30 gel a base di carboidrati con caffeina e bcaa, e Ready 112, una bevanda energetica pre work out a rapido assorbimento.

Una piccola scorta che ci darà un’idea sulle differenze di prodotto e che potrà farci capire come integrare con il prodotto giusto al momento giusto.

Nel frattempo i sogni per ENDUdream2 iniziano a diventare realtà.