News » Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Grassi e sport, impariamo a mangiare
Grassi e sport, impariamo a mangiare

Grassi e sport, impariamo a mangiare

Nella puntata odierna di Sport Kitchen, Iader Fabbri va a completare lo spettro dei macronutrienti, dopo carboidrati e proteine è il turno dei grassi.

ENDU

11 Gennaio 2021

0

La puntata odierna di Sport Kitchen va a completare lo spettro dei macronutrienti, dopo carboidrati e proteine è il turno dei grassi.

Spesso demonizzati, in quanto nemici della dieta, hanno invece un ruolo importante nell’alimentazione quotidiana.

Iader inserisce nella sua spesa ideale prodotti a base di grassi: dalla frutta secca oleosa noci, anacardi, mandorle ed un derivato come il burro di arachidi, l’avocado nella frutta essendo ricchissimo di sostanze nutritive e grassi, nonché il burro.

Dicevamo, i  grassi sono sempre stati demonizzati. Questo perché un grammo di proteine o carboidrati equivale a 4 kcal, mentre la stessa quantità di grassi apporta anche 9 kcal. Facendo facili conti matematici uno sbilanciamento alimentare sui grassi può scompensare il totale quotidiano di kcal nel nostro regime.

Alcuni grassi però hanno addirittura benefici per la nostra salute, e andrebbero, anzi vanno quindi inseriti nell’alimentazione quotidiana.
Dal punto di vista qualitativo possiamo anche trovare dei benefici nei grassi, dato che a pari apporto calorico una porzione di grassi non altereranno la glicemia nel sangue, parametro fondamentale per rimanere magri ed evitare danni alla salute con malattie metaboliche come il diabete.

Le diete “ultra light” degli ultimi decenni hanno sempre demonizzato e ridotto i grassi, senza però ottenere benefici definitivi su linea e salute. I grassi contenuti soprattutto nei vegetali contengono grassi insaturi e polinsaturi, importanti per tanti funzioni del nostro organismo. L’olio d’oliva ad esempio risulta, da studi scientifici effettuati, ridurre infiammazioni silenti negli atleti e aumenti i trigliceridi intramuscolari, che diventano energia buona per la performance sportiva.

Ma anche alcuni alimenti che contengono grassi saturi hanno un ruolo importante, come nel caso del burro: anche i grassi saturi hanno una funzione importante dato che stimolano la produzione di ormoni importanti per lo stato di salute.

I grassi sono sdoganati: sia insaturi e saturi, come sempre l’equilibrio nell’alimentazione diventa importante per la salute e la performance sportiva o lavorativa.

Continuiamo a seguire i video di Iader Fabbri per ottenere nuove interessanti informazioni che aiuteranno la nostra salute, dalla cucina in poi.