Trend e prodotti » Insider » Trend e prodotti » Come scegliere una mountain bike
Come scegliere una mountain bike

Come scegliere una mountain bike

Come scegliere una mountain bike, parliamo delle categorie principali. Questo primo articolo vi aiuterà a chiarirvi le idee.

Filippo Tommasini

16 Novembre 2020

1

…Il brutto tempo si avvicina e uscire con la nostra bici da strada sta diventando un po’ meno piacevole. Potrebbe essere il momento buono per spostarci verso il mondo della mountain bike. Quella bici che, a differenza della nostra road bike, non teme il brutto tempo, il fango e i terreni sconnessi e inoltre ti mette in totale sintonia con la natura.

come scegliere una mountain bike

Questo sarà un articolo introduttivo dove andremo ad elencarvi le principali tipologie di mountain bike. Negli articoli successivi andremo ad approfondire tutti gli aspetti dei vari componenti.

Prima di tutto devi pensare a dove vuoi pedalare, a che tipo di avventura vorrai affrontare! Le principali tipologie di mtb sono: cross country, all mountain/trail, enduro e downhill. Andiamo quindi a capire come scegliere una mountain bike giusta per le tue esigenze.

Bici cross country: se hai intenzione di macinare tanti km, preferisci essere comodo in salita piuttosto che aggredire le discese più ripide e sconnesse a tutta velocità direi che questa è la categoria di mountain bike che fa il caso tuo.

come scegliere una mountain bike

Una bici da cross country può essere front (con l’ammortizzazione solo anteriore, la forcella) o full (ammortizzatore posteriore e forcella anteriore).

Una bici bi-ammortizzata è sicuramente più comoda in discesa, consente di attutire meglio le asperità del terreno, garantendo una guida più stabile e sicura. Ovviamente ogni componente aggiuntivo significa maggior peso, se quindi prediligi la salita ti consiglio di orientarti verso una front. L’escursione della forcella e dell’ammortizzatore di questa tipologia di biciclette varia da 80 a 100/110 mm.

Esistono poi varie geometrie, più ampio sarà l’angolo forcella/telaio, più la bici avrà una geometria “rilassata” avrete più stabilità e sicurezza in discesa. Inoltre una geometria più aperta consente di montare una forcella con più escursione.

Bici da all mountain/trail: se stai cercando un giusto compromesso tra salita e discesa, vuoi una bici che ti permetta di affrontare la maggior parte dei trail in sicurezza senza essere uno scalatore in salita o un discesista “funambolo”, questa è la tua categoria!

come scegliere una mountain bike

 

Le mtb all mountain o “aggressive trail” sono mountain bike full suspended, quindi bi-ammortizzate, con escursioni di 120/150 mm sia per quanto riguarda la forcella che per quanto riguarda l’ammortizzatore posteriore. Anche per questa categoria esistono vari modelli con differenti geometrie più o meno “aperte” a seconda dell’utilizzo che ne verrà fatto, delle esigenze e dello stile di guida del rider.

Bici da enduro: siamo quasi dentro al mondo gravity, ovvero a chi vuole arrivare in cima ad una montagna per poi gustarsi la discesa, per godere di quell’adrenalina che ci regalano salti, sassaie a tutta velocità, terreni sconnessi con ostacoli impegnativi, ecc ecc…se stai cercando un mezzo che ti permetta di affrontare le salite con comodità ma senza fretta, senza fare il tempo su strava per intenderci, e poi affrontare le discese senza alcun limite, vai con l’enduro!

come scegliere una mountain bike

Queste bici sono tutte full suspended, bi-ammortizate, con escursioni che variano da 150 a 170mm e geometrie molto aperte. Stiamo parlando di circa 15kg di bici, se non siete allenati, pedalare una bici “pesantuccia” con una geometria più da discesa che da salita, non sarà per niente facile ma a fine discesa sarà garantito un bel sorriso ;)

Bici da downhill: arriviamo all’ultima categoria del mondo mountain bike parlando del downhill. Questa bici vi consentirà di affrontare qualsiasi tipo di discesa, qualsiasi tipo di ostacolo: drop naturali, salti su rampe artificiali ecc ecc.. insomma delle vere bestie da discesa. Solitamente chi ha una bici da dowhill usa gli impianti di risalita (seggiovia/cabinovia) per arrivare in cima alle montagne per poi scendere lungo traciati dedicati presenti nei bike park. Se vi sale l’adrenalina al solo pensiero di fare una discesa senza alcun limite, questa è la bici giusta per voi!

come scegliere una mountain bike

Le bici da downhill pesano parecchio e hanno una forcella a doppia piastra da circa 200/230mm. è quasi impensabile pedalare queste biciclette in salita, molti rider la usano anche dove non ci sono gli impianti di risalita, spingendo la bici a mano.

Esistono anche diversi bike park con servizi di trasporto, ovvero furgoni dedicati che con 25/30 euro ti offriranno un “servizio navetta” durante la giornata.


Ora che avete un po’ di informazioni generali su come scegliere una mountain bike, nei prossimi articoli andremo ad approfondire i vari componenti che caratterizzano queste 4 tipologie di biciclette.

Per chi fosse interessato a qualche dritta su che tipi di allenamenti fare consiglio questa lettura: “Allenamento MTB: regole e metodi