Eventi » Comunicati stampa » Eventi » Tutto pronto per la quinta edizione del Festival dello Sport di Trento
Tutto pronto per la quinta edizione del Festival dello Sport di Trento

Tutto pronto per la quinta edizione del Festival dello Sport di Trento

Nel lungo weekend dal 22 al 25 settembre torna a Trento la grande kermesse dedicata allo sport e si preannuncia già un’edizione col botto, sia per le iniziative che per gli ospiti.

Redazione ENDU

19 Settembre 2022

0

Ancora una volta Trento si preparare a diventare la caput mundi dello sport in Italia.
Da giovedì 22 settembre torna infatti il Festival dello Sport, mai così atteso dopo le restrizioni legate alla pandemia. Finalmente si potrà festeggiare lo sport con quello spirito di conviviale aggregazione che contraddistingue chi frequenta questo mondo. Non è un caso che il titolo scelto per la quinta edizione sia proprio Momenti di gloria, un inno al riscatto dopo gli ultimi due anni così faticosi.

325 gli ospiti attesi, una vera festa di campioni e campionesse. Solo per fare qualche nome (questa lista però non rende giustizia a un programma davvero ricco): l’anno d’oro del nuoto con Federica Pellegrini, Benedetta Pilato, Thomas Ceccon, Marcell Jacobs, Claudio Marchisio, Bebe Vio, Giovanni Soldini, Vincenzo Nibali, Sofia Goggia, Arianna Fontana, il trio Martina Caironi, Eleonora Contraffatto e Manuela Sabatini. E tanti e tante altre.
Ma venerdì 23 ci sarà un gruppo di ospiti davvero d’eccezione, balzato recentemente alle cronache gloriose: la nazionale di volley neo campione del mondo!

Un’occasione imperdibile per incontrare le leggende dello sport, i campioni e le campionesse che ci hanno fatto emozionare. Ma anche: la possibilità di visitare mostre inedite (I colori della vittoria: il racconto del calcio attraverso l’esposizione delle maglie più belle; la personale su Federica Pellegrini, La Divina), di parlare di libri e storie di sport, di fare sport a trecentosessanta gradi, attraverso i camp di basket, padel, pesca sportiva, volley, fitness, arrampicata, atletica.
Un programma talmente ricco che vi consigliamo di portarlo con voi.

Ma quali sono i luoghi del Festival? Dove possiamo partecipare?
La particolarità di questo Festival è di essere itinerante, in palazzi, piazze, musei messi a disposizione dalla Provincia Autonoma di Trento. Una città attiva che intende offrire alle migliaia di appassionati e appassionate che saranno presenti a Trento nei giorni del Festival dello Sport un’esperienza unica. Per dire: anche gli esercizi commerciali si sono messi in gioco. Infatti saranno presenti alcune attività ludico-sportive negli spazi pubblici adiacenti ai negozi o all’interno degli stessi, come, ad esempio, il calcio balilla, il tennistavolo, gli scacchi o la dama, giochi da tavolo e, se gli spazi lo consentono, anche un canestro, una buca per il golf o allestimenti con attrezzature sportive.
E per chi non potesse arrivare a Trento o non esserci tutti i giorni si potrà seguire gran parte degli eventi in live streaming, sempre sul sito del Festival.

Un festival di tale portata deve la sua realizzazione alla Gazzetta dello Sport, a Trentino Marketing, con la collaborazione della Provincia Autonoma di Trento, Comune di Trento, Università di Trento, Trentino Sviluppo e Apt di Trento.

L’ingresso a tutti gli eventi del festival è gratuito fino a esaurimento posti e non è prevista la prenotazione.

Credits: @Festival dello Sport