Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Sport Kitchen: guida alle proteine nello sport
Sport Kitchen: guida alle proteine nello sport

Sport Kitchen: guida alle proteine nello sport

Iader Fabbri ci porta alla scoperta dei macronutrienti: dopo aver analizzato i carboidrati, la benzina dell’organismo nel nuovo video di Sport Kitchen affronta il mondo delle proteine.

Andrea Toso

22 Dicembre 2020

0

Iader Fabbri ci porta alla scoperta dei tre macronutrienti: carboidrati, grassi e proteine.

Dopo aver analizzato i carboidrati, la benzina dell’organismo nel nuovo video di Sport Kitchen affronta il mondo delle proteine.

La facile distinzione tra carboidrati e proteine sta nell’origine.
Se i carboidrati spuntano da terra, avendo sempre origine vegetale, quindi tutto quello che verrà trasformato in farine per pane, pizza, pasta e dolci, derivati dei cereali, come pure tutto il mondo di frutta e verdura, le proteine si trovano quasi interamente dal mondo animale: tutto ciò che si muove sulla terra, nuota nell’acqua e vola in cielo, beh tutti questi esseri sono fonti proteiche. Sicuramente tutto quello che si muove, ed i derivati da questo: latte e uova inclusi.

Abbiamo usato il termine “quasi“, perché in realtà c’è un’eccezione che conferma la regola: la soia.

La soia infatti, ancora di salvezza per l’alimentazione vegana e vegetariana, è un legume molto ricco di proteine in natura, arrivando addirittura al 37% del peso a secco.

E’ un’ottima fonte proteica MA quando si acquista trasformata in alimento pronto, come nel caso di hamburger di soia, bisogna controllare che la lavorazione non depauperi il valore nutrizionale proteico, danneggiando la peculiarità del prodotto.
Uno sguardo all’etichetta ci svelerà la composizione dei  macronutrienti, ricordando che l’ordine degli ingredienti segue quello della maggior percentuale.

Ulteriore possibilità di fonte proteica si trova in quelli che Iader chiama alimenti tecnologici, che integrano la potenziale carenza, o una macro necessità in polveri concentrate provenienti da fonti animali come siero del latte o l’albume d’uovo, quanto da fonti vegetali come soia o pisello.

 

Se non lo aveste ancora fatto, ricordatevi di iscrivervi al canale youtube di ENDUchannel così da rimanere aggiornati sulle nuove uscite dei contenuti nei vari format: sport kitchen, insider, like a pro, tech and test, miti da sfatare, racconti e discovering.

 


ENDUchannel