Lifestyle » Discovering » Lifestyle » Dolomitica Brenta Bike: la mitica gara di MTB

Dolomitica Brenta Bike: la mitica gara di MTB

Siamo andati a Pinzolo, ai piedi delle Dolomiti, per fare la ricognizione della gara internazionale di MTB Dolomitica Brenta Bike, che quest’anno diventa anche Mondiale master.

Lorenza Bernardi

24 Giugno 2022

0

Dal 24 al 26 giugno partirà da Pinzolo la Dolomitica Brenta Bike.  In compagnia con Andrea Righettini, biker fortissimo e più volte leader del Circuito Trentino Mtb, abbiamo fatto la ricognizione del percorso marathon

Sì, perché la Dolomitica Brenta Bike quest’anno comprende 2 tracciati: 

  • Marathon: 67 km e 2400 metri di dislivello: il percorso “lungo” che ti porta sul tetto delle Dolomiti di Brenta con passaggi tanto spettacolari quanto tecnici.
  • Race: 41 km e 1400 mt di dislivello: il percorso “classic” che ti fa vivere i luoghi mitici di Madonna di Campiglio e dintorni

Punti salienti:

Prima parte: Pinzolo/Madonna di Campiglio, quasi 800 m+ tra boschi e single track. In questa parte c’è la divisione dei due percorsi: la ‘classic’ scende a Madonna di Campiglio e devia per la Val Brenta, ma il dislivello maggiore è stato fatto. Per la ‘marathon’ c’è ancora da soffrire, perché siamo circa a un terzo del dislivello complessivo.

Seconda parte: Monte Spinale (caratterizzato da una vista mozzafiato a 360° sulle Dolomiti di Brenta e sul Gruppo dell’Adamello)/Rifugio Graffer (2160 m)- Grostè

Terza parte: discesa verso Campiglio (700 m -) con strade bianche e single track. Si passa attraverso il Canalone Miramonti, la mitica pista 3Tre, che è stata nel passato teatro delle tre discipline di Coppa del Mondo: discesa, slalom e gigante.

 

Che dire ancora? Pedalare qui è come attraversare una serie di quadri dal paesaggio pittoresco. Non per niente le Dolomiti di Brenta sono uno dei nove gruppi dolomitici riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, inseriti nel Parco Naturale Adamello Brenta.

Appuntamento dal 24 al 26 giugno per una pedalata… mitica!

 

In collaborazione con Volkswagen Grand California e Trentino