Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Un alleato prezioso contro il caldo: la menta

Un alleato prezioso contro il caldo: la menta

La menta è un’erba aromatica che può aiutarci tantissimo durante gli allenamenti nelle giornate calde, perché riesce a ingannare il nostro cervello sulla percezione delle alte temperature.

Lorenza Bernardi

17 Giugno 2022

14

La ricerca sugli effetti farmaceutici del mentolo inizia alla fine del XIX secolo quando alcuni ricercatori scoprono come il mentolo sia in grado di stimolare i termocettori.

Che cosa significa? Che il mentolo ci fa percepire una sensazione di raffreddamento nella bocca e nel naso. Questo effetto è in parte dovuto all’azione del nervo trigemino nel cervello, coinvolto nel rilevamento e nella percezione della temperatura. Infatti la menta possiede la capacità di attivare dei recettori presenti sulla cute e sensibili al freddo. Quando attivati, producono la ben nota sensazione di raffreddamento tipica del mentolo quando viene inalato, mangiato o applicato sulla pelle.
In pratica, il mentolo inganna l’organismo facendogli credere di trovarsi in una situazione più fresca rispetto a quella in cui in realtà si trova. Questa percezione alterata riduce gli effetti negativi del caldo.

Tutto ciò si traduce in una serie di strategie che possiamo mettere in atto per ridurre la percezione di calore durante l’attività sportiva:
– utilizzare abbigliamentopatches che rilasciano mentolo sulla cute
– utilizzare strips alla menta
– aggiungere piccole dosi di sciroppo alla menta nella borraccia
– mangiare ghiaccioli alla menta durante una pausa dell’allenamento

 

In collaborazione con Volkswagen Veicoli Commerciali