Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Possiamo allenare il sistema immunitario?

Possiamo allenare il sistema immunitario?

La risposta è sì, esattamente come i nostri muscoli. Ed è un’ottima notizia perché così possiamo fortificarci per la stagione autunnale e abbassare il rischio di ammalarci.

Redazione ENDU

17 Ottobre 2022

6

Ebbene sì, anche il nostro sistema immunitario può essere allenato, sia a tavola (ci sono alimenti ‘amici’ che possiamo utilizzare ogni giorno) sia con un’adeguata integrazione, soprattutto in quei momenti in cui le nostre difese rischiano di abbassarsi troppo a causa di stress o allenamenti lunghi e prolungati (abbiamo già detto che l’autunno è la stagione della preparazione di maratone e mezze maratone, che richiedono allenamenti lunghi).

Il sistema immunitario è una sorta di barriera nei confronti di agenti patogeni come batteri, virus che però si può alzare fino a un certo punto. Ciò su cui invece dobbiamo invece agire è la capacità risolutiva dell’organismo ovvero di reagire prontamente all’attacco degli agenti patogeni. Come sempre la natura ci viene in aiuto e ci offre una serie di sostanze che possono allenare il nostro sistema immunitario e offrirci un supporto nel momento in cui ci sentiamo affaticati.

  • Tra questi c’è l’Ashwaghanda, anche definita Ciliegio d’Inverno. Il suo nome suona quasi esotico, sembra venire da lontano. E infatti è così poiché le sue origini sono indiane e viene utilizzata sin dall’antichità dalla medicina Ayurveda. Si tratta di una sostanza dalle proprietà adattogene. In altre parole consente di supportare al meglio le condizioni di stress, permettendo all’organismo di recuperare tutta la sua capacità di resistenza. In pratica, quando assunta, dona più energia fisica e mentale e in alcuni casi una miglior qualità del sonno. I suoi composti fitochimici vengono estratti dalla radice e dalle foglie essicate. Se è possibile, quindi, dovremmo scegliere un integratore alimentare che possa offrire entrambi gli estratti (quelli in commercio offrono quasi esclusivamente l’estratto di radice). L’ashwaghanda, oltre a contribuire al benessere fisico e mentale, è di supporto anche per la sua azione positiva sul rilassamento. Peraltro quando associata alla vitamina C, alla D e al minerale zinco, offre un importantissimo sostegno per le difese immunitarie.
  • Tutte le vitamine giocano un ruolo fondamentale per le difese immunitarie ma la C e la D in particolare sono importanti nel mantenere allenato il sistema immunitario. La C è utile per allenare l’immunità innata, oltre a essere in grado di ridurre i sintomi associati al raffreddore velocizzandone la sua risoluzione. La D agisce come un ormone poiché comunica coi geni legati al sistema immunitario fino ad agire sul tessuto polmonare regolandone l’infiammazione. Un’integrazione di vitamina C inoltre può essere molto utile in quegli sportivi che si espongono alle basse temperature come sciatori, alpinisti, amanti della montagna ma anche runner o ciclisti.

 

In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan, Enervit