Miti da sfatare: se non mi sono allenato un giorno, faccio il doppio il giorno dopo?

Miti da sfatare: se non mi sono allenato un giorno, faccio il doppio il giorno dopo?

Andrea Toso

Per Miti da Sfatare, Laura Scaravonati ci consiglia come rimediare ad un allenamento perso per causa di forza maggiore, raddoppiare il giorno dopo o proseguire nella routine?

19 Marzo 2021

Condividi:

Sarà capitato anche a te, troppo lavoro, troppi impegni, un’urgenza di famiglia quando ti saresti ritagliato il tempo per allenarti.

Salta tutto, niente allenamento, nervosismo per il pezzo mancante del puzzle, niente endorfine, insomma perdi benessere e ti innervosisci, ma domani…

Laura Scaravonati per la puntata di Miti da Sfatare cerca di rincuorarti e consigliarti su cosa sia meglio fare il giorno a venire: recuperiamo l’allenamento perso?

Se abbiamo un programma da seguire, la famosa “tabella”, perdere un allenamento ci fa pensare davvero di aver perso un pezzo mancante fondamentale per la buona riuscita della gara che stiamo preparando, magari anche solo per crearci una scusa nel caso quel giorno non si renda, ma è davvero così?

No, stai tranquillo!

Perdere una giornata di allenamento non pregiudica assolutamente la buona riuscita di una gara, anzi magari lasciamo al nostro corpo ed ai nostri muscoli maggior tempo di recupero per affrontare meglio gli allenamenti successivi.

“…E l’allenamento perso, non lo recupero più? Dai lo faccio domani insieme all’altro”

No, stai tranquillo!

Raddoppiare il carico di lavoro per compensare quello perso aumenta lo stress fisico muscolare in maniera esponenziale, rendendoti molto più fragile e propenso ad un infortunio.

Facciamo gli scongiuri, ma il rischio aumenta…

Come accennato, saltare un allenamento, se sei un atleta già con una buona forma, ti aiuterà a recuperare a pieno le energie, con dei benefici a livello ormonale, potrai riparare le microlesioni muscolari in maniera migliore.

Il giorno dopo la pausa potrai allenarti normalmente, magari aumentando leggermente l’intensità grazie al recupero maggiore del previsto, ma davvero non ha senso nè vale la pena raddoppiare il carico.

Se sei seguito da un allenatore la cosa migliore è consultarsi con questo e decidere che allenamento fare, se recuperare quello saltato o proseguire con la tabella.

Se ti alleni da solo valuta l’allenamento che hai saltato: era più di volume o di qualità, una corsa lenta o ripetute, un’uscita di recupero in bici o lavori di ripetute SFR magari?
A seconda del momento della stagione, di preparazione o di gara, deciderai se svolgere il lavoro di volume o di qualità.

Non lasciamo che l’allenamento ci fermi dall’allenarci, quindi mai esagerare!

condividi

commenti

Ancora nessun commento inserito. Vuoi essere il primo a commentare?

scrivi commento

newsletter

Rimani sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter!

vai su

Endu

rispettiamo l'ambiente

Questa schermata consente al tuo schermo di consumare meno energia quando la pagina non è attiva.

Per continuare a navigare ti basterà cliccare su un punto qualsiasi dello schermo o scorrere la pagina.

Clicca qui se invece vuoi puoi disabilitare questa funzionalità per i prossimi 30 giorni. Si riattiverà automaticamente.
Info
Trovata una nuova versione del sito. Tra 5 secondi la pagina sarà ricaricata
Attendere...

Se non vuoi attendere clicca questo link