Lifestyle » Lifestyle » Wellness » L’attività fisica rinforza il sistema immunitario
L’attività fisica rinforza il sistema immunitario

L’attività fisica rinforza il sistema immunitario

Antonella Napoletano argomenta un tema di grande attualità: lo sport e l’attività fisica possono influire sul nostro sistema immunitario?

Antonella Napoletano

29 Novembre 2020

0

Oggi mi piacerebbe argomentare un tema di grande attualità: come lo sport, o l’attività fisica, possono influire sul nostro sistema immunitario e perché sia fondamentale continuare ad allenarsi o, com’è accaduto a molti, avvicinarsi al mondo wellness proprio in questo periodo, dopotutto meglio tardi che mai!

Il sistema immunitario è una complessa rete, integrata da mediatori chimici e cellulari che servono per difendere l’organismo da qualsiasi forma di attacco patogeno e garantirne l’integrità.

Le componenti del sistema immunitario sono i leucociti e gli organi linfatici. E’ stato ampiamente studiato come la pratica costante di esercizio fisico moderato sembra migliorare la risposta immunitaria soprattutto verso le infezioni delle vie respiratorie, rispetto la popolazione sedentaria. Così come un’adeguata assunzione di vitamine A, E, B12, C e D. Pertanto lo sport e una dieta sana e bilanciata rappresentano sempre la combo perfetta per vivere al meglio anche per difenderci dall’attacco di virus e malattie infettive.

Indovinate piuttosto quali sono i nemici delle nostre difese immunitarie? Ebbene sì, proprio loro: l’ansia, lo stress e la paura! Tre emozioni che hanno imperato durante il lockdown e che agiscono negativamente sul sistema immunitario, ma possiamo contrastare proprio grazie al movimento.

Le cellule immunitarie più importanti sono i linfociti. I linfociti B si sviluppano nel midollo osseo, mentre i linfociti T si sviluppano nel timo, un organo situato nel torace nella zona retrostante lo sterno. Al fine di conservare al meglio questi due particolari punti, esistono degli esercizi specifici che favoriscono il benessere e la massima espressione di movimento della colonna vertebrale, esercizi che possiamo ritrovare in discipline come lo yoga o il pilates, ma anche in sessioni di stretching pre o post workout che utilizzano la respirazione consapevole, ovvero un’inspirazione ed espirazione forzata per riempire e svuotare completamente i nostri polmoni, che agisce positivamente sui muscoli del benessere come diaframma e ileo-psoas.

Oltre questi esercizi bisognerà tenere alto il livello cardio respiratorio, utilizzando una pratica che alleni i nostri due organi vitali per eccellenza: cuore e polmoni. Perciò ogni attività che innalza in modo specifico il battito cardiaco va bene come ad esempio la corsa, bici, nuoto o molte attività HIIT Workout molto in voga negli home-workout del momento, proprio perché risultano essere molto efficaci per il corpo e per la mente.

Pertanto se in questo periodo vi siete ostinati ad allenarvi sempre e comunque adattandovi a ogni situazione avete fatto benissimo! Soprattutto se a fronte della chiusura dei centri fitness avete scelto di cominciare ad allenarvi outdoor con i vostri coach reali o in remoto, perché nonostante il freddo e le tutte le avversità che potrebbero presentarsi, allenarsi all’aria aperta fa sempre bene, anche nei mesi invernali.

Allenarsi in mezzo alla natura è sempre un’ottima idea, da un punto di vista psicologico si ha un miglioramento dell’umore e della motivazione, respirare aria pulita e magari in un bel paesaggio ci consente di ricevere degli stimoli positivi che aumentano grinta, creatività, benessere e riducono lo stress.

Inoltre se abbiamo la possibilità di allenarci nelle ore di sole possiamo approfittarne per fare il pieno di vitamina D, detta anche “Sunshine vitamine”, proprio perché il nostro corpo è in grado di sintetizzare questo micronutriente quando i raggi del sole raggiungono la nostra pelle ed esercita importanti funzioni per il nostro organismo. Questa vitamina favorisce l’assorbimento a livello intestinale e renale del calcio, essenziale per la crescita ossea e per la modulazione delle funzioni neuromuscolari e immunitarie.

Non dimentichiamoci che l’attività sportiva aumenta il livello nell’organismo di endorfine, sostanze chimiche prodotte nell’encefalo che riducono il dolore e inducono un senso di benessere, riuscendo perfino a migliorare i sintomi della depressione.

Quindi se ci sentiamo giù di morale, annoiati e vogliamo fare qualcosa per rinforzare il nostro sistema immunitario, non ci sarà niente di meglio di un bell’allenamento !

Concentrandoci maggiorente su ciò che di positivo ci ruota intorno, allontanando i pensieri negativi e rivoluzionare il nostro approccio alla vita, andando alla ricerca di sensazioni quali calma, rilassatezza e maggiore fiducia in se stessi.