News » Iniziare a correre: 4 consigli
Iniziare a correre: 4 consigli

Iniziare a correre: 4 consigli

Quattro semplici consigli a chi non ha mai corso, a chi sta iniziando, a chi vorrebbe iniziare a correre ma non sa come fare.

Roberto Martini

03 Febbraio 2022

1

Ciao a tutti, sono Roberto Martini, preparatore atletico ed istruttore di corsa naturale. Nell’articolo di oggi vorrei dare 4 semplici consigli a chi non ha mai corso, a chi sta iniziando a correre da zero, a chi vorrebbe farlo ma non sa come.

Specialmente all’inizio seguendo queste 4 regole otterrete grandissimi benefici!

ANDARE PIANO

All’inizio non dovete assolutamente tenere conto della velocità, fate attenzione e correte molto lentamente. Deve essere una corsa lenta e non deve essere faticosa, non dovete andare in affanno, prendetelo come un piacere e non come una fatica, se sentite che state faticando troppo vuol dire che state forzando troppo: RALLENTATE!

RESPIRARE

Sembrerà scontato ma non lo è, tante persone all’inizio non si rendono conto di andare in apnea perchè magari sono concentrati sulla corsa, su quello che stanno facendo. Non prestare attenzione alla respirazione può generare chiaramente l’affanno e questo tende a demoralizzare le persone (tantissimi miei allievi hanno iniziato dicendomi: “non ce la faccio, mi manca l’aria”) ma alcune volte la causa è davvero perchè non si respira.

Concentratevi sulla respirazione, aprite i polmoni, respirate profondamente e se riuscite sincronizzatela con i passi: due passi inspirate e due passi espirate.

AUMENTARE GRADUALMENTE

Ascoltate il vostro corpo e fate le cose passo dopo passo, non forzate specialmente le prime settimane.
Consiglio per chi vuole iniziare: le prime settimane 2min di corsa – 2 min di camminata; poi 3 min di corsa e 2min di camminata; a seguire 5 min di corsa e 2 min di camminata e così via fino a fare 8 min di corsa e 2 min di camminata, 12 min di corsa e 3 di camminata. Mi raccomando correte lentamente e recuperate camminando lentamente altrimenti non riuscirete a recuperare tra un tratto di corsa e l’altro. Piano piano migliorerete nel corso delle settimane, non aumentate allenamento dopo allenamento ma settimana dopo settimana di un paio di minuti in base a come vi sentite. Passate ad aumentare i minuti di corsa solo quando il vostro corpo è pronto e se vi rendete conto di non farcela riprendete dalla settimana precedente senza timore. Il tutto per brevi periodi che aumenteranno anche qui nel corso delle settimane, vi consiglio di iniziare con 20 minuti totali.

PAZIENZA

Siate pazienti, siate costanti e siate determinati.
Tutti possiamo correre e tutti possiamo arrivare a correre 10 km, l’importante è allenarsi in modo costante., 3 volte a settimana all’inizio, tutte le settimane e vedrete che il corpo risponde molto rapidamente alla corsa e migliorerete.

Le mie più grandi soddisfazioni come allenatore le ho avute con i principianti, vederli il primo giorno così increduli di poter riuscire a correre e rivederli dopo 2 mesi arrivare a correre per 10km o più facendo davvero passi da gigante.

Vedere le persone cambiare così radicalmente le proprie abitudini iniziando a fare sport e vedere come la propria vita migliora, per me non ha prezzo.

Consiglio EXTRA: Credete in voi stessi, siate pazienti e siate costanti.


Leggi anche:

Ripetute in soglia anaerobica 

Come velocizzare il recupero