Lifestyle » Lifestyle » Wellness » I benefici dello Yoga
I benefici dello Yoga

I benefici dello Yoga

Ti sei mai chiesto quali sono i benefici dello yoga?
Sono molteplici, comprendono il fisico con la pratica delle asana e la mente con la meditazione.

Mikol Garulli

12 Aprile 2021

0

La pratica dello yoga è un esperienza sempre puramente individuale e ogni seduta mira a portare il praticante a uno stato di benessere fisico, mentale e meditativo

Si tratta di un vero e proprio cammino del quale la filosofia antica racconta nell’Hatha yoga definito anche Astanga Yoga (yoga delle otto membra), otto tappe dello stato evolutivo, come una scala di otto gradini, per portare l’uomo dagli stadi più grossolani e semplici a quelli più “sottili” fino al raggiungimento della comprensione universale legata al benessere più totale.

Un concetto semplice ma difficile da interpretare nella vita di tutti i giorni, dove il nostro equilibrio psicofisico viene messo a dura prova costantemente. Lo yoga insegna che per raggiungere la totale comprensione, l’ultimo stadio, è necessario percorrere tutte le otto tappe evolutive sequenziali senza “bruciare” dei passaggi.

Tutto quello che dobbiamo sviluppare nel cammino è la maggior coscienza del cammino stesso. Così come tutto ciò che viene per così dire “evitato”, lasciato indietro, prima o poi si ripresenterà come non compiuto, inevitabile scegliendo la via dello yoga. 

Importante quindi approcciarsi a questa disciplina filosofica con determinazione per ottenerne i reali benefici.

“Qualunque sia il lavoro che state facendo non pensate ad altro, eseguitelo come offriste un culto, il più alto dei culti e consacrate a esso la vita. Almeno per il momento.”

(Vivekananda)

Andando nel concreto possiamo identificare nel cammino sia la conoscenza più profonda di se stessi che quella di riconoscimento dei nostri limiti. I mezzi a disposizione per questi approfondimenti sono la pratica quotidiana e costante, ma praticare yoga non vuol dire fare regolarmente soltanto delle sedute di Asana, Pranayama e meditazione, parliamo quindi di attenzioni più sottili nella vita comune, come il nostro atteggiamento influisce noi stessi e il mondo attorno a noi.

i benefici dello yoga

Lo yoga è prima di tutto avere rispetto di se stessi e degli altri (Yama), saper ascoltare ed essere presenti nel momento stesso in cui si sta vivendo (Nyama), seguire la non violenza negli atti nelle parole e nei pensieri (Ahimsa).

Ricordiamo poi che non si tratta di una religione ma una via spirituale che allo stesso tempo porta benefici al corpo fisico perché intende con la parola stessa (significato di yoga = unione) corpo, mente e spirito in un’unica entità.

Le Asana o posizioni sono così al terzo posto delle nostre otto tappe evolutive dopo Yama e Nyama citate prima, sono uno strumento per identificare i limiti del nostro corpo ma allo stesso tempo le sue potenzialità. I differenti tipi di posizioni ci permettono di sperimentare e rappresentare tante forme e durante il loro mantenimento prolungato elaboriamo la forza energetica che ognuna di esse porta, questi sono i reali benefici dello yoga.

i benefici dello yoga

Importante poi sapere che mantenere il corpo flessibile, sperimentando e approfondendo le posizioni con il respiro dona al ulteriore benessere e capacità di assimilare energia e forza, allo stesso tempo elasticità e resistenza. 

I benefici dello yoga sono quindi infiniti e come potete vedere comprendono il corpo fisico con la pratica delle asana e il corpo mentale con la meditazione, il corpo spirituale nell’approccio filosofico mantenuto nella vita di tutti i giorni.

Non è possibile beneficiarne solo di un aspetto proprio per la complicità degli stessi che si intersecano perfettamente gli uni con gli altri nel processo evolutivo.

Traete benessere dalla vostra pratica quotidiana, che sia fisica e non, immergetevi pienamente in quello che fate per realizzarlo al meglio ed ecco che otterrete nell’immediato una piacevole sensazione di benessere generale.

Dedicatevi comunque all’esercitazione delle asana, anche se semplici, per modificare il vostro aspetto più fisico, sciogliendo rigidità e tensioni e allo stesso modo otterrete ancora la medesima sensazione piacevole di benessere generale.

Spero di avervi fatto capire che qualunque sia il vostro approccio yogico, di asana semplici, più complesse, respirazione e meditazione, se vi ci dedicate con disciplina e costanza, ne otterrete beneficio.

Namastè.