Preparazione » Preparazione » Sport Kitchen » Come preparare la borraccia ideale

Come preparare la borraccia ideale

C’è sempre molta confusione quando bisogna preparare una borraccia prima di un’uscita in bici. Le variabili possono essere la stagione, il caldo, il freddo ma soprattutto i prodotti. Che cosa metto in borraccia? Solo acqua? Acqua e sali? Acqua sali e carboidrati? Facciamo chiarezza.

Redazione ENDU

11 Agosto 2022

1

L’idratazione è una parte fondamentale della preparazione e della prestazione. Allenarsi in uno stato di scarsa idratazione può aumentare la fatica, velocizzare il consumo del glicogeno e favorire il catabolismo muscolare. In gara, poi, una riduzione del 2% del peso corporeo in termini di liquidi può ridurre la prestazione del 10% aumentando la percezione dello sforzo e il rischio di crampi muscolari.
Come fare quindi per mantenersi idratati?
Il primo passo è quello di bere con costanza: a seconda della temperatura e del tasso di sudorazione, un sorso ogni 10-15 minuti.
Il secondo è quello di scegliere la bevanda più idonea. Se la temperatura non è particolarmente calda e l’esercizio si protrae oltre l’ora, il consiglio è quello di aggiungere 1 misurino di Isocarb 2:1 Enervit in 500 ml di acqua nella borraccia.
Se invece la temperatura è elevata come anche la sudorazione è fondamentale recuperare anche i principali minerali presenti nel sudore come sodio, cloro, potassio e magnesio. E dunque la soluzione è aggiungere un misurino di Isotonic Drink nella borraccia.

Come combinare questi due prodotti?
È semplice: se prendiamo in considerazione per esempio una granfondo o un mezzo Ironman, utilizzare Isocarb 2:1 nelle prime due ora di competizione quando la temperatura non è ancora eccessivamente alta, a seguire Isotonic Drink per compensare le perdite di fluidi e minerali dovute all’idratazione.

C’è ancora una cosa da sapere. Ci possono essere situazioni dove la sudorazione è elevata ma il dispendio energetico non così eccessivo come ad esempio una sessione di rulli. Instand Drink diventa la soluzione giusta e la confezione in bustine singole è molto comoda da tenere a portata di mano. Fornisce sali minerali senza carboidrati.

Ora è più chiaro, no?

In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan e Enervit