Eventi » Comunicati stampa » Eventi » Enjoy Stelvio Valtellina: il paradiso aperto solo ai ciclisti
Enjoy Stelvio Valtellina: il paradiso aperto solo ai ciclisti

Enjoy Stelvio Valtellina: il paradiso aperto solo ai ciclisti

Torna anche quest’anno la manifestazione per ciclisti che desiderano pedalare su strade aperte solo per loro, mettendosi alla prova sulle salite rese celebri dal Giro d’Italia.

Lorenza Bernardi

11 Luglio 2022

9

Ammettiamolo: nessuno di noi ciclisti ha piacere di essere superato in salita da auto o moto rumorose che interrompono quel silenzio contemplativo con la fatica. C’è una sorta di patto tra noi, la salita e la natura, che si concretizza nella musica cadenzata delle pedalate e del respiro affannoso.
Il rumore dei motori, in tutto ciò, c’entra poco.

Convinzione sposata anche dagli organizzatori dell’Enjoy Stelvio Valtellina, una manifestazione ciclistica aperta alle due ruote (muscolari e e-bike) che si concluderà il 17 settembre, con la salita a Passo San Marco. Per tutta l’estate, le salite più belle e iconiche della Valtellina verranno chiuse al traffico in giorni e orari prestabiliti: in quelle occasioni i ciclisti diventeranno i padroni delle strade.

Passo dello Spluga, Campo Moro, Passo San Marco, Laghi di Cancano, Bormio 2000, il mitico Passo dello Stelvio: queste sono solo alcune delle salite in programma. Ogni mese ci saranno più proposte (o ri-proposte: così se qualcuno si è perso qualche occasione nel mese precedente, può rimediare).
Nessuna iscrizione, nessuna classifica, solo la libertà di pedalare nel più puro spirito che può regalare questo sport meraviglioso, con la voglia di mettersi alla prova ma senza stress.

Certo, qualche prova ardita ci sarà.
Per la fine di luglio, più precisamente nel weekend del 23-24 luglio, sono previste due giornate con una ‘combo’ coraggiosa (non per niente sono state soprannominate Only for the bravest): sabato 23 luglio salita ai Laghi di Cancano al mattino e Bormio 2000 nel pomeriggio; domenica 24 luglio salita al Passo Gavia al mattino e Mortirolo nel pomeriggio.
E i quadricipiti ringrazieranno…

Ma se non avete ancora ‘la gamba’ non vi preoccupate, perché potete comunque cimentarvi sulle salite a bordo di un’e-bike.
E a proposito di e-bike: quest’anno, grazie a Cambio Bike, società di Unipol Gruppo S.p.a., per tutti i partecipanti all’evento del 23 e 24 luglio, sarà possibile usufruire del servizio ENDUpix gratis. Inoltre Cambio Bike offre l’opportunità di acquistare on-line una e-bike a prezzi vantaggiosi.

Appuntamento allora per il weekend del 23-24 luglio. Un’occasione speciale per trascorrere una due giorni di sport vero.