Preparazione » Allenamento » Preparazione » Skiroll: allenamento alternativo per il runner
Skiroll: allenamento alternativo per il runner

Skiroll: allenamento alternativo per il runner

Gli skiroll possono essere una valida alternativa alla corsa, offrono diversi vantaggi. Si possono fare allenamenti più lunghi e soprattutto meno traumatici

Alice Canclini

30 Luglio 2021

6

Sempre più spesso mi vengono chieste informazioni sullo Skiroll. La curiosità verso questo sport è sempre più diffusa, tanti vogliono provare per trovare un allenamento alternativo al Running.

Che cos’è lo Skiroll

Ma “cos’è lo skiroll?” Immagino che questa possa risultare una domanda abbastanza frequente, in quanto questo sport sia poco conosciuto e ancora poco praticato. È considerato uno sport minore, anche se in continua evoluzione. Non fa parte al momento degli sport olimpici ma è talmente strano e particolare da risultare molto interessante.

Vengono organizzate competizioni di ogni livello, fino ad arrivare alla Coppa del Mondo. Per inciso, quest’anno nel mese di settembre si terranno proprio in Italia (Val di Fiemme) i Campionati Mondiali.

Gli skiroll sono nati come mezzo di allenamento per gli atleti di sci di fondo nei periodi “senza neve”. Possiamo classificarli nella categoria dei pattini, si tratta di piccoli sci generalmente in metallo o carbonio, di lunghezza variabile (circa 50 cm) con una rotella anteriore e una posteriore. É possibile praticare due tipi di tecniche, come nello sci: alternato e pattinato. Nell’alternato almeno una delle due ruote è bloccata, permettendo all’attrezzo di scorrere solo nella direzione di marcia, in modo che lo skiroll non torni indietro. Al centro sono fissati degli attacchi, esattamente come nello sci, che permettono di agganciare proprio la scarpetta da fondo. Non spaventatevi, le scarpe da sci sono adattissime anche con il caldo, infatti non sono termiche. “Ora abbiniamo i bastoni da sci e siamo pronti a partire!”

Importante è non dimenticare il casco… quello utilizzato per la bicicletta va benissimo.

Ora passiamo alla “ricerca” del percorso adatto. Dettaglio da non trascurare. Fortunatamente i chilometri dedicati ai percorsi ciclabili sono in continuo aumento e molto diffusi. Detto ciò devo aggiungere un piccolo dettaglio… Ci si può allenare in pianura, in salita o nelle piste dedicate. Si, gli skiroll non hanno i freni!

 

 

Lo Skiroll è un allenamento adatto a tutti?

Questa è un’altra domanda ricorrente. Sicuramente come lo sci di fondo, è uno sport molto completo e allenante sia a livello muscolare che cardiaco. Prima di cominciare è bene fare almeno una lezione per prendere dimestichezza con l’attrezzo e imparare a stare in equilibrio. Non è difficile, ma nemmeno scontato.

I benefici per un runner 

Che benefici potrebbe avere per un runner? Secondo me molti!
Partiamo dal fatto che viene coinvolta anche la parte superiore del corpo, quindi un maggior numero di muscoli, rendendo l’allenamento cardiaco ancora più efficace.
Il secondo vantaggio, è dato dal fatto che sia molto meno traumatico rispetto alla corsa. Durante l’allenamento di un runner infatti, vengono continuamente sollecitati tendini e articolazioni che si infiammano più facilmente… Sicuramente con l’utlizzo dello skiroll il fisico subisce meno stress permettendo comunque un allenamento alternativo e completo.
Terzo, subendo meno stress fisico, gli allenamenti possono essere anche più lunghi, aumentando anche la resistenza.

Sono certa che dopo questa chiacchierata, incontrerò qualche skirollista in più durante i miei allenamenti. Divertitevi!!