Stile rana: impariamo le basi

Ritorna l’appuntamento con School of Swimming. Con il prezioso aiuto di Luca Sacchi, iniziamo ad approfondire lo stile rana partendo dalle basi.

Sebastiano Donà

La particolarità della rana è quella di essere uno stile associato al cosiddetto galleggiamento naturale.
Ma a dispetto di questa naturalezza, la rana è uno stile molto tecnico ed estremamente complicato da eseguire in maniera corretta.

Le peculiarità

  • La rana è l’unico stile in cui non si procede distesi, ma si alterna una posizione prona a un’inclinazione del busto che raccoglie il movimento della bracciata (contenendo, allo stesso tempo, la successiva esplosione della gambata).
  • È uno stile simmetrico, per cui il movimento delle braccia e delle gambe sono simmetrici, ma il calcio della gambata avviene in direzione opposta rispetto all’avanzamento.
  • La coordinazione braccia/gambe è fondamentale, sia nel gesto che nella tempistica (compresa quella della respirazione)
  • Le fasi sono: scivolamento, spinta e recupero.
  • La bracciata deve essere molto aperta: un cerchio disegnato dal movimento simmetrico dei due arti.
  • La gambata si concretizza in movimenti che si contrappongono alla direzione di avanzamento. Le ginocchia, per caricare il calcio, si avvicinano al busto e il piede è recuperato nella posizione a martello.
  • La respirazione avviene al termine della bracciata con il calcio ormai caricato. Viene inserita durante l’innalzamento del corpo e prima della successiva distensione (è proprio nella distensione, nello scivolamento, che faremo una pausa dal movimento).

In sintesi nella rana ci sono movimenti ampi, circolari, armoniosi e potenti.
Se volete approfondire questo stile, guardate anche il video sugli errori più comuni della rana.


In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan

condividi

commenti

Grazie! Molto ben fatto e utile. Io (pur nuotando discretamente a rana) cerco di "dosarla" perchè ho qualche acciacco alle ginocchia e ho sempre un po' di timore per i legamenti...magari è una mia fissazione!

Davide De Pieri - 2023-01-24 18:01:12

leggi commenti

scelti per te

newsletter

Rimani sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter!

vai su

Endu

rispettiamo l'ambiente

Questa schermata consente al tuo schermo di consumare meno energia quando la pagina non è attiva.

Per continuare a navigare ti basterà cliccare su un punto qualsiasi dello schermo o scorrere la pagina.

Clicca qui se invece vuoi puoi disabilitare questa funzionalità per i prossimi 30 giorni. Si riattiverà automaticamente.
Info
Trovata una nuova versione del sito. Tra 5 secondi la pagina sarà ricaricata
Attendere...

Se non vuoi attendere clicca questo link