Come migliorare la tua acquaticità

Per migliorare la nostra acquaticità esistono dei semplici esercizi che puoi svolgere anche solo con l’aiuto di un tubo galleggiante o di un pull boy. Li conosci?

Redazione ENDU

L’acquaticità rappresenta la capacità di muoverci in acqua a proprio agio in ogni circostanza e in maniera efficace.

Per migliorare la nostra acquaticà è possibile fare dei semplici esercizi, anche solo con l’aiuto di un tubo galleggiante o di un pull boy.

L’obiettivo è quello di trovare una propria neutralità in acqua.

Dedicare 5/10 minuti, ogni volta che entri in acqua, a sperimentare esercizi come quelli che trovi nel video, è un ottimo metodo per migliorare sempre di più i tuoi risultati.


In collaborazione con Volkswagen

condividi

commenti

Ancora nessun commento inserito. Vuoi essere il primo a commentare?

scrivi commento

scelti per te

adv
adv

newsletter

Rimani sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter!

vai su

Endu

rispettiamo l'ambiente

Questa schermata consente al tuo schermo di consumare meno energia quando la pagina non è attiva.

Per continuare a navigare ti basterà cliccare su un punto qualsiasi dello schermo o scorrere la pagina.

Clicca qui se invece vuoi puoi disabilitare questa funzionalità per i prossimi 30 giorni. Si riattiverà automaticamente.
Info
Trovata una nuova versione del sito. Tra 5 secondi la pagina sarà ricaricata
Attendere...

Se non vuoi attendere clicca questo link