Lifestyle » Lifestyle » Wellness » Migliora la tua performance sportiva con lo Yoga
Migliora la tua performance sportiva con lo Yoga

Migliora la tua performance sportiva con lo Yoga

Una semplice sequenza di Yoga mattutina può migliorare il tuo sistema nervoso e di conseguenza anche il funzionamento del tuo sistema gastrointestinale. Ha effetti positivi anche su stress, sonno e memoria.

Mikol Garulli

10 Febbraio 2022

3

Molte opinioni nel modo della medicina occidentale e orientale sono concordi nel ritenere che i disordini intestinali siano spesso precursori di molte malattie. Questo perché il regolare funzionamento del sistema gastrointestinale dipende dall’azione del sistema nervoso involontario e particolarmente il parasimpatico, associato al rilassamento e al recupero fisiologico. 

Lo stress, per esempio, attiva il sistema nervoso simpatico caratterizzato dalla reazione “combatti o fuggi” e ciò può interferire con le funzioni intestinali. Lo Yoga con la pratica delle asana può essere di aiuto nel ristabilire un equilibrio e un migliore funzionamento dell’intestino. 

Suryanamaskara, ovvero la sequenza dei Saluti al Sole (specifico anche che ne esistono diverse varianti), tonifica il sistema digerente, stirando e comprimendo l’addome, massaggia i visceri (fegato, stomaco, milza, intestino, reni), attiva la digestione, elimina le cause della costipazione, evita la dispepsia. 

 

Vediamo come svolgere i Saluti al Sole:

  • Samasthiti
  • Urdhva Vrkasana 
  • Uttanasana
  • Uttitha Chaturanga Dandasana
  • Chaturanga Dandasana
  • Urdva Mukha Svanasana 
  • Adho Mukha Svanasana 
  • Uttanasana
  • Urdhva Vrkasana 
  • Samasthiti

Questa semplice sequenza potrebbe essere il vostro inizio per comprendere i Suryanamaskara.

Svolgeteli con costanza al mattino, al vostro risveglio, oppure la sera, trovate il vostro ritmo ed eseguite queste asana in sequenza senza fermarvi con l’attenzione rivolta al respiro e alla postura, potrete rinforzare in questo modo, vostri muscoli addominali che svolgono un importante funzione di mantenimento e contenimento degli organi interni, ventilerete profondamente i polmoni, ossigenando e disintossicando il sangue con un importante espulsione di Co2 e di altri gas nocivi, attraverso le vie respiratorie. 

Prendendo confidenza con la sequenza e svolgendola in continuità aumentate l’attività cardiaca e la circolazione del sangue in tutto l’organismo, combattete l’ipertensione  le palpitazioni e riscaldate l’estremità degli alrti.

Suryanamaskara quindi, tonifica il sistema nervoso grazie agli allungamenti e alle successive flessioni della colonna vertebrale, regola le funzioni del sistema simpatico e del parasimpatico, regolando stress, sonno e memoria.

 

“In sintesi Suryanamaskara procura salute, forza, efficienza e longevità alla quale ogni essere umano ha diritto”.

(Maestro Sivananda)


Leggi anche:

pilates: muoviti nella direzione giusta

pilates e sport di endurance