Persone » Like a Pro » ITU WORLD CUP Arzachena, confermata per il 10 ottobre.
ITU WORLD CUP Arzachena, confermata per il 10 ottobre.

ITU WORLD CUP Arzachena, confermata per il 10 ottobre.

Un mese alla partenza della Coppa del Mondo di Triathlon ad Arzachena su distanza sprint (750m, 19 km, 5 km) e come ovvio si sta creando un parterre di partecipanti di tutto rispetto, dato che le gare nel 2020 sono state e saranno davvero pochissime per l’emergenza sanitaria che ha spostato ad ottobre questa tappa.

Andrea Toso

10 Settembre 2020

0

Un mese alla partenza della Coppa del Mondo di Triathlon ad Arzachena su distanza sprint (750m, 19 km, 5 km) e come ovvio si sta creando un parterre di partecipanti di tutto rispetto, dato che le gare nel 2020 sono state e saranno davvero pochissime per l’emergenza sanitaria che ha spostato ad ottobre questa tappa.

Partendo dalla categoria maschile ci sarà fresco di conferma di campione del mondo il francese Vincent Luis e il vincitore dell’anno scorso a Cagliari Alistair Brownlee, con il fratello Jonathan, lo spagnolo Mario Mola, il norvegese vincitore delle finali di 70.3 a Nizza nel 2019 Gustav Iden (davanti ad Alistair Brownlee che nemmeno festeggiò il secondo gradino del podio…), il sudafricano Richard Murray, oltre che una nutrita selezione di atleti italiani capitanati da Alessandro Fabian e Davide Uccellari, il vincitore della gara 2018 a Cagliari Delian Stateff, Gianluca Pozzati e ancora Steinwandter, Azzano, e Sarzilla.

Per la categoria femminile ci saranno a difendere la bandiera tricolore Alice Betto, Verena Steinhauser, Anna Maria Mazzetti e Angelica Olmo, Ilaria Zane, le giovanissime Beatrice Mallozzi (20) e Carlotta Missaglia (21), tra le big sicuramente la campionessa dl mondo 2019 Katie Zafares (USA) e tante altre agguerritissime atlete, francesi, spagnole, per un totale di 31 nazioni nelle due categorie.

Lo spostamento del campo gara da Cagliari ad Arzachena-Cannigione aumenterà lo spettacolo per il panorama strepitoso, per la località tra le più note in Sardegna, in Italia, nel mondo, attorno cui è nata la Costa Smeralda.

Si nuoterà partendo dalla spiaggia di Cannigione per un giro di 750m, il cambio di location aumenterà anche la qualità del percorso ciclistico che sarà tecnico e con un interessante dislivello di 132m a giro che sicuramente creerà movimento nel gruppo nei 3 giri. Si finirà con la frazione di corsa in due giri sul lungo mare di Cannigione dove con le dovute distanze sarà possibile tifare questi campioni.

La Sardegna accoglie a braccia aperte il triathlon e la coppa del mondo, come emerge dalle dichiarazioni

 “Siamo molto onorati di ospitare la World Cup di Triathlon nel nostro territorio per i prossimi 3 anni. L’evento rappresenta la più alta competizione agonistica di una disciplina in costante ascesa e ci permette di promuovere Arzachena nel mondo attraverso lo Sport. Abbiamo scelto di confermare la tappa certi del fatto che saranno garantite tutte le misure di sicurezza necessarie e convinti dell’opportunità che questa prestigiosa manifestazione rappresenta sia in termini di presenze che di strategicità legata all’esposizione mediatica. Per la prima volta, dopo anni, si terrà nel nord Sardegna e saranno presenti triatleti tra i migliori al mondo in rappresentanza di 31 nazioni. Visto il periodo sarà un grande impegno per tutte le parti coinvolte nell’organizzazione ma sarà anche una bella sfida e ci faremo trovare pronti.” Ha dichiarato Valentina Geromino, Assessore allo Sport e Spettacolo del Comune di Arzachena.

 “La Sardegna è lieta di ospitare uno dei grandi eventi sportivi di livello internazionale nell’Italia del post- covid. Si tratta di uno dei tanti segnali che la nostra Regione vuole lanciare attraverso lo sport a testimonianza della voglia di ripartire e lasciarsi alle spalle un periodo di crisi e di sofferenza. Per questi motivi questo appuntamento rappresenta per la Regione un evento importante sul quale investire per dare smalto all’immagine turistica dell’Isola”, ha sottolineato l’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa.

“Mai come quest’anno abbiamo registrato una start list di atleti di tale portata, al pari di una gara Olimpica, con i nomi più importanti dei protagonisti del triathlon mondiale. –  afferma Sandro Salerno, General Manager del Comitato Organizzatore Locale – In un periodo complesso e difficile per lo sport mondiale, abbiamo continuato a credere nel nostro lavoro; in un momento così delicato per il comparto turistico, il nostro preciso intento è quello di proiettare la migliore immagine della Sardegna nel mondo. Un lavoro che abbiamo portato avanti con passione e determinazione visto anche l’importante impatto turistico che la manifestazione avrà sul territorio. Cannigione è un campo gara tutto nuovo che manterrà le promesse attese per una sfida agonistica internazionale di alto livello.”

Presto vi parleremo in maniera più approfondita del percorso e del territorio in cui si terrà la ITU WORLD CUP Arzachena.