Preparazione » Preparazione » School of Cycling » I 10 errori da non fare in bicicletta

I 10 errori da non fare in bicicletta

Angelo Furlan e Joshua Riddle, marketing manager per una nota casa di biciclette, ci mostrano gli errori da non commettere quando si esce per pedalare. Prendete nota!

Lorenza Bernardi

17 Giugno 2022

0

Che siate principianti o ciclisti navigati non importa: è molto utile avere un vademecum di consigli da stampare, appendere sul frigorifero e rileggersi prima di uscire per una sessione d’allenamento.
Riassumiamoli qui:

  1. catena: non incrociarla mai mentre si pedala (per intenderci: no corona grande/pignone grande oppure corona   piccola/pignone piccolo). La catena deve lavorare il più dritta possibile
  2. da portare con sé: non devono mai mancare una camera d’aria, soldi, bombolette di CO2, pompetta, un multitool
  3. alimentazione: ricordarsi di mangiare durante la sessione di allenamento, soprattutto se dura molto. L’ideale è alimentarsi poco e spesso. Nelle sedute brevi (tipo pausa pranzo) è sufficiente portarsi una barretta di scorta
  4. idratazione: ricordarsi di bere un sorso con frequenza
  5. vestiario: vestirsi in modo adeguato alla temperatura, usare capi tecnici e della giusta misura (aderenti ma che non costringano) e avere sempre con sé la mantellina
  6. manutenzione: prima di ogni allenamento, assicurarsi che la bici sia a posto (freni, pressione gomme, catena lubrificata). Buona regola è di riporre la bicicletta già pulita e oliata alla fine di ogni allenamento
  7. pedalare in gruppo: se si esce in compagnia sfruttare l’occasione per stare in scia: si risparmiano energie e si impara a stare ‘a ruota’
  8. sella: posizionarla ad altezza giusta!
  9. frenata: i freni vanno dosati (soprattutto se si pedala in gruppo, senza inchiodare le ruote) e usati assieme.
  10. casco: prendere l’abitudine di indossarlo sempre, anche nel tempo libero.

 

E ora non ci resta che augurarvi… buone pedalate!

 

In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan