Lifestyle » Lifestyle » Wellness » esercizi di fitness: le quattro regole fondamentali
esercizi di fitness: le quattro regole fondamentali

esercizi di fitness: le quattro regole fondamentali

In questo periodo faremo sicuramente molti esercizi di fitness in casa, magari sdraiati sul nostro tappetino. Ecco a voi degli accorgimenti fondamentali.

Mikol Garulli

21 Dicembre 2020

1

Cosa differenzia una buona esecuzione di un esercizio, da una mediocre?

Tutto si basa sulla capacità di ascolto del corpo.

Nel periodo in cui stiamo vivendo, ci siamo ritrovati più volte seduti sul tappetino di casa o a gambe all’aria nel salotto per svolgere esercizi di fitness!.. forse non tutti, ma chi è abituato a svolgere un’attività fisica con costanza, sicuramente ne ha sentito il bisogno. Da qui nasce l’esigenza di muoversi e le aspettative di buoni risultati sono tante. Per far in modo di ottenerli, dobbiamo prima di tutto metterci all’ascolto del corpo.

Come poter sviluppare maggiore consapevolezza prima di svolgere un esercizio di fitnes o una qualsiasi attività? Iniziamo!

Trovare la concentrazione:

che sia Yoga, Pilates, allenamento funzionale o semplicemente stretching, la concentrazione è tutto. Il pensiero è rivolto al corpo che si prepara al gesto più o meno tecnico.

Respira: porta ora l’attenzione sul respiro, il suo ritmo la sua profondità determineranno la buona riuscita del movimento. Elimina le rigidità del corpo con il respiro. Non sollevare le spalle e le clavicole, concentralo nella parte mediana del corpo e senti l’espansione della cassa toracica. Svuota l’addome.

Allunga la tua colonna: qualsiasi sia la tua posizione di partenza (seduto, in piedi, prono ecc) allinea e allunga la tua colonna. Immagina e crea più spazio tra le tue vertebre, ad ogni respiro.

Posizione collo e spalle: troppo spesso lavoriamo e sovraccarichiamo alcuni muscoli, esempio i trapezi con il risultato che si infiammino insieme ad i muscoli cervicali, allora, apri e fai scivolare in basso le spalle e senti le scapole avvicinarsi nel centro della schiena, abbassa il mento verso lo sterno e percepisci un leggero allungamento del tratto cervicale.

Mantenendo tutte queste “attivazioni”, siamo pronti a muovere il corpo come meglio crediamo di poter fare tra le nostre mura domestiche, ma se ne avete la possibilità create un percorso con un buon personal trainer che vi aiuterà a controllare questi aspetti di partenza e tanti altri.

Buon movimento a tutti!

esercizi di fitness
Foto: Filippo Tommasini