Anna Torretta: una vita dedicata all’alpinismo

Alpinista, scrittrice, dopo anni di gare sulle pareti di roccia e sulle cascate ghiacciate, è diventata la prima donna a far parte della prestigiosa Società delle Guide Alpine di Courmayeur. Oggi ci parla del suo ultimo libro, Whiteout.

Lorenza Bernardi

Whiteout, edito da Hoepli, l’ultimo libro di Anna Torretta, parla di tre donne che hanno dovuto affrontare un momento di ‘whiteout’, appunto, che in gergo alpinistico è quando tutto attorno a noi è bianco (un insieme di neve e nebbia) e non abbiamo punti di riferimento per la direzione da prendere.

Torretta parla di sé stessa, immersa nel suo whiteout dopo un incidente in montagna, di Dorota, palombara commerciale che si ritrova intrappolata sul buio fondale durante una spedizione, e di Eleonora, che deve fare i conti con un corpo diverso dopo aver perso l’uso delle gambe a causa di una caduta durante una scalata.

Ma whiteout è anche la storia di tre donne che devono vivere in una società ancora poco inclusiva, sia per quelle che fanno un mestiere considerato ancora ‘da uomini’, sia per chi deve trovare un nuovo modo di vivere lo sport che più amava con una nuova fisicità.

Ascoltiamo dalla stessa Anna Torretta il racconto di queste tre combattenti.

 

In collaborazione con Volkswagen Veicoli Commerciali 

condividi

commenti

Ancora nessun commento inserito. Vuoi essere il primo a commentare?

scrivi commento

scelti per te

newsletter

Rimani sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter!

vai su

Endu

rispettiamo l'ambiente

Questa schermata consente al tuo schermo di consumare meno energia quando la pagina non è attiva.

Per continuare a navigare ti basterà cliccare su un punto qualsiasi dello schermo o scorrere la pagina.

Clicca qui se invece vuoi puoi disabilitare questa funzionalità per i prossimi 30 giorni. Si riattiverà automaticamente.
Info
Trovata una nuova versione del sito. Tra 5 secondi la pagina sarà ricaricata
Attendere...

Se non vuoi attendere clicca questo link