La Via dei Berici: un nuovo format per il ciclismo

Torna la gara simbolo di Vicenza ma con un format rinnovato, che unisce sport, passione per le due ruote,
solidarietà, turismo e mobilità sostenibile. Scopriamo tutti i dettagli.

Angelo Furlan

La Via dei Berici non è solo una gara, ma un insieme di manifestazioni che avranno luogo dal 29 settembre al 1° ottobre e coinvolgeranno sia gli amanti della mountain bike e delle due ruote in generale, che coloro che desiderano scoprire la città di Vicenza.
Con un percorso di circa 50 km e un dislivello di 1200 metri, la gara regina partirà il 1° ottobre 2023 dal centro di Vicenza e attraverserà le splendide colline dei Colli Berici, toccando luoghi suggestivi come la Pineta di Brendola e la salita iconica della vecchia Via dei Berici, la Salve Regina.

Il percorso della Via dei Berici

Il percorso della Via dei Berici offre una serie di salite intense intervallate da discese avvincenti. Si parte dal centro di Vicenza e si affrontano le salite delle colline, tra cui la Salve Regina, per poi immergersi nella Pineta di Brendola. Il panorama mozzafiato e le sfide tecniche caratterizzano questo percorso che saprà mettere a dura prova anche i ciclisti più esperti.

Spazio anche agli amanti della gravel

Sabato 30 settembre, la manifestazione si aprirà alla gravel, con tre percorsi di diversa difficoltà (corto, medio e lungo: 60, 90, 140 km) che permettono di vivere l’esperienza della gara in modo goliardico e divertente. La partecipazione non è legata a classifiche o tempi (la partenza infatti è alla francese), ma alla condivisione di momenti di festa e divertimento. Il birrificio Lucky Brews infatti si occuperà di questo lato della manifestazione, infatti i partecipanti potranno godere dei ristori lungo il percorso, assaporando anche i vini e i prodotti gastronomici locali.

Oltre al birrificio Lucky Brews, un altro partner collaborerà con la Via dei Berici: l’azienda vinicola Muraro 952. Questa collaborazione sottolinea l’importanza di promuovere e valorizzare il territorio locale. Durante la manifestazione, sarà possibile degustare i vini di Muraro, che rappresentano un connubio perfetto con i piatti della gastronomia locale. Le premiazioni della Via dei Berici saranno l’occasione ideale per brindare con un’ottima bottiglia di bollicine prodotte da Muraro.

Non solo gara!

E ancora altri appuntamenti, come lo show Freestyle, eventi per i giovanissimi, una sessione di rulli in notturna con Angelo Furlan. Ma non solo: la Via dei Berici si propone anche come un’opportunità per scoprire le meraviglie di Vicenza. In collaborazione con il Consorzio di Promozione Turistica, la manifestazione offre numerose attività per le famiglie e i bambini durante i tre giorni dell’evento. Con la Vicenza Card, è possibile visitare le opere palladiane, tra cui il Teatro Olimpico e la Basilica Palladiana, oltre ad altri 11 siti di interesse. Grazie a questa partnership, la Via dei Berici diventa un’occasione unica per combinare lo sport con la scoperta di una città ricca di eccellenze.


In collaborazione con Volkswagen Nuovo Multivan

condividi

commenti

Ancora nessun commento inserito. Vuoi essere il primo a commentare?

scrivi commento

scelti per te

adv
adv

newsletter

Rimani sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter!

vai su

Endu

rispettiamo l'ambiente

Questa schermata consente al tuo schermo di consumare meno energia quando la pagina non è attiva.

Per continuare a navigare ti basterà cliccare su un punto qualsiasi dello schermo o scorrere la pagina.

Clicca qui se invece vuoi puoi disabilitare questa funzionalità per i prossimi 30 giorni. Si riattiverà automaticamente.
Info
Trovata una nuova versione del sito. Tra 5 secondi la pagina sarà ricaricata
Attendere...

Se non vuoi attendere clicca questo link