Preparazione » Preparazione » The Garage » Come cambiare le pastiglie e controllare l’usura del disco

Come cambiare le pastiglie e controllare l’usura del disco

Ma quanto è fastidioso quando i freni fischiano?! Vediamo cosa dobbiamo fare (e come farlo) per risolvere questo problema

Redazione ENDU

03 Ottobre 2022

1

Prima di tutto: come valutare se un disco è da cambiare?
Prendere una brugola del 6 (per sganciare il perno passante). Una volta che abbiamo sganciato la ruota, dobbiamo valutarne il disco. Con un calibro (qui di Beta Utensili) andremo a controllare e raffrontare lo spessore del disco sulla parte interna con quello della pista frenante.

Per smontare le pastiglie, prima allargare i pistoni: se le pastiglie, come il disco, si sono consumate, i pistoni si sono avvicinati e nel momento in cui mettiamo pastiglie nuove (più spesse) i pistoni sono troppo stretti e avremo una ruota frenata. Quindi prima di tutto andiamo a resettare l’impianto. Prendiamo l’attrezzo specifico per allargare l’impianto (ma potremmo anche prendere un cacciavite a taglio largo, ma non spigoloso).

Come faccio a capire quando la pastiglia è davvero consumata?
Semplice: lo spessore della pastiglia è pari allo spessore della mollettina che le tiene distanziate. Se non dovessero essere da cambiare, basta dare loro una scartavetrata per togliere la patina di ‘bruciatura’.
Il disco va poi pulito con alcol prima di rimontare la ruota.

Se avremo cambiato le pastiglie e quindi sono nuove, ci raccomandiamo: queste vanno rodate frenando con piccoli colpi.

In collaborazione con Volkswagen Muovo Multivan, Beta Utensili e Cambiobike